L’ASCOLTO NELLA DIDATTICA YAMAHA

Con l'intento di promuovere l'educazione musicale, fin dalla prima infanzia, attraverso percorsi formativi ideali, perché attenti a proporre contenuti e modalità di apprendimento adeguati all'età degli allievi, Intenzioni Sonore adotta da anni il metodo Yamaha.

Esso è fondato su quattro passaggi chiave, che ripercorrono il più naturale ed efficace processo di apprendimento, partendo dall'esperienza per giungere alla comprensione delle regole : ascoltare – cantare – suonare – leggere.

Per comprederne l'importanza e l'efficacia didattica, desideriamo con questo articolo approfondire il primo passaggio.

L'ascolto rappresenta il contatto iniziale con qualsiasi lingua ed è fondamentale per un corretto apprendimento : ecco perchè è importante ascoltare una pronuncia corretta, di un linguaggio forbito, meglio "madrelingua".

Per la musica valgono gli stessi principi : ascoltare composizioni di qualità, abilmente composte, magistralmente eseguite. Nell'educazione per l'infanzia si traduce in brani comprensibili, dalla struttura semplice ma completa, eseguiti con più strumenti, ricchi nella dinamica e nel fraseggio, diversificati nei generi e negli stili.

L'insegnante propone l'ascolto di ciò che successivamente sarà cantato e suonato, stimolando la concentrazione attraverso una storia ed invitando a seguire la musica con l'immaginazione e la gestualità : l'allievo vive il linguaggio con naturalezza, con interesse e partecipazione, apprende istintivamente le strutture (analisi musicale), gli aspetti espressivi (forte e piano, legato e staccato) e gradualmente impara a riconoscere gli strumenti.

Fin dalla prima infanzia, attraverso l'ascolto, l'insegnante fa conoscere le caratteristiche del linguaggio, che l'allievo concretizzerà via via nel canto, poi nell'esecuzione allo strumento ed infine nella lettura e scrittura. Così strutturato si può comprendere come l'ascolto rappresenti la prima essenziale esperienza di un percorso che porterà alla più completa e solida comprensione della musica.

Coltivare l'ascolto affina inoltre la concentrazione : abituarsi fin dall'infanzia a focalizzare l'attenzione è strategico per qualsiasi apprendimento futuro.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento

error: Content is protected !!