UN TRAGUARDO IMPORTANTE : TRE ALLIEVI AL CONSERVATORIO

In Italia l'alta formazione artistica musicale (AFAM) è affidata ai conservatori, diffusi sul territorio nazionale, talvolta con eccellenze riconosciute in campo internazionale.

Frequentare il conservatorio rappresenta un percorso fondamentale nella formazione artistica e professionale di un musicista.

Con la riforma dei conservatori in atenei, portati a privilegiare l'ingresso degli allievi più grandi ai corsi superiori, negli ultimi anni per i giovanissimi è stato sempre più impegnativo entrarvi.

È per questo che siamo particolarmente orgogliosi dei nostri allievi Stella Golini, Matteo Borsarelli e Marco Rizzo, che hanno superato l'esame di ammissione e iniziato il loro percorso professionale al conservatorio Giuseppe Verdi di Torino.

Sarebbe diminutivo e scontato esaltare l'impegno, la costanza e le capacità degli allievi, senza mettere in risalto la grande professionalità degli insegnanti, Elisabetta Pitotto per il pianoforte e Riccardo Bolla per la chitarra. La personale formazione, la sensibilità artistica e l'intelligenza didattica, ha permesso loro di progettare percorsi di studio con contenuti, tempistiche e strategie di apprendimento appropriate alle caratteristiche degli allievi.

E soprattutto con la grande umiltà di confrontarsi con gli insegnanti del conservatorio, per far si che il percorso di avvicinamento costituisse la più appropriata base tecnica e musicale : motivo per cui la nostra scuola è scelta dal conservatorio attraverso la convenzione per la formazione musicale in ambito pre accademico.

Un riconoscimento alle famiglie, che con pazienza e dedizione hanno supportato il percorso di questi ragazzi promettenti.

Il nostro augurio più vero è che possano crescere con la musica e con essa vedere e interpretare il mondo, per perseguire l'impegno sociale di ciascun musicista di proporre, tramandare e rinnovare il linguaggio, portatore di visioni, valori ed ideali umani.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento